A seguito di diverse richieste di chiarimenti da parte di insegnanti e docenti, abbiamo ritenuto opportuno dare qualche chiarimenti in merito a COME RILEVARE LE PRESENZE/ASSENZE ORA PER ORA, IN CASO DI DIDATTICA A DISTANZA?

Premesso che è già possibile definire presenza o assenza degli alunni tramite gli ingressi e le uscite, con le modalità di appello che i docenti conoscono da sempre.

E’ presente infatti un algoritmo che conteggia opportunamente le singole ore di assenza nelle materie, in funzione della compilazione dell’appello (ovvero di assenze, ingressi in ritardo e uscite anticipate), condivisa da tutti i docenti.

In che senso? Per definire le assenze orarie è infatti possibile da sempre usare ingressi e uscite. Non i fuori classe, che indicano invece attività assimilabili alla presenza a lezione, da non conteggiare mai come come assenze.

Facciamo un esempio pratico, immaginando lo svolgimento di 5 ore di lezione:Un alunno che in prima ora non si collega avrà la A. 

  1. Se anche in seconda ora non si collega, il docente della seconda ora non dovrà registrare nulla, per lui sarà sempre assente. 
  2. Se poi in terza ora lo studente si collega avrà un ingresso in terza ora, e per i primi due docenti verranno opportunamente conteggiate 2 ore di assenza. 
  3. Arriviamo alla quarta ora, lo studente è sempre collegato e il docente non deve registrare nulla. 
  4. Arrivati alla quinta ora lo studente non si presenta nuovamente. Il docente della quinta ora inserirà un’uscita in quinta ora, con opzione per considerarlo assente. In totale lo studente avrà per un giorno di questo tipo 3 ore di assenza e 2 di presenza.

Se invece lo studente è assente per tutte le 5 ore di lezione? Il docente della prima ora inserisce la A e nessun altro docente la modifica → risultato 5 ore di assenza calcolate nelle materie del giorno.

E se invece lo studente, diligentemente, si collega per tutte le 5 ore? Nessun docente dovrà inserire eventi per lui, il default considerato è sempre la presenza.

Questo è l’appello che avete sempre compilato, gestito in maniera condivisa dai docenti della classe, e compatibile sia con la didattica in presenza che con quella a distanza.

Stiamo tuttavia studiando delle possibili modifiche di gestione per rendere ancora più veloci le operazioni, vi aggiorneremo prima possibile.

Staff Assistenza