Maggio è il mese in cui imprese, PA e scuole dovranno dimostrare di essere “pronte” rispetto al nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati.

La base giuridica del trattamento dati all’interno delle istituzioni scolastiche (Art. 6 GDPR – Liceità del trattamento Regolamento UE 2016/679, art. 6 lettera e)  è necessaria per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse. 

Sulla base di tale presupposto, la volontà di Argo Software, è invece quella di aiutare le scuole a far chiarezza sulle implicazioni del GDPR e a discernere tra le proposte ricevute, spesso riconducibili a mere attività di marketing business da parte di alcune aziende.

Innanzitutto ci preme ricordare che: 

  1. tutte le procedure web di Argo preservano le scuole dai rischi di  perdita dei dati, garantiscono integrità delle copie di sicurezza, le tutelano da accessi non autorizzati
  2. sono attivi, in tutta Italia, dei corsi di formazione certificati RINA ACCADEMY dal titolo: “Il Regolamento Privacy e la sua applicazione in ambito scolastico” a cura di docenti certificati dall’ENTE. I corsi sono stati pensati e strutturati per consentire l’adesione a reti di scuole a condizioni vantaggiose; 
  3. è stato rilasciato l’aggiornamento del software Argo Privacy per aiutare i  responsabili designati nella gestione degli adempimenti e nella predisposizione della documentazione; 
  4. infine, e non da ultimo, il Garante Privacy non si è ancora  pronunciato su una possibile proroga così come già annunciata dall’Autorità garante francese che ha  concesso un grace period  di 6 mesi. 

È inutile negarlo. Di fronte ad una rivoluzione così ampia come quella disegnata dal Regolamento, il sistema è nel suo complesso ancora molto contorto, per alcuni aspetti nebuloso. Non dimentichiamo che siamo in attesa che il Governo, nell’esercizio della delega conferita con la L. 163/17, proceda all’opera di armonizzazione tra il nostro Codice ed il Regolamento.

Tanto premesso, al di là delle iniziative di divulgazione di grande impatto puramente commerciale, invitiamo le scuole a procedere per passi successivi e graduali, iniziando dallo studio delle novità normative, attraverso i corsi erogati dai ns. docenti certificati RINA ACCADEMY.