Pubblicata la nuova versione di 3.21.0 di Gecodoc e la v. 1.1.0 di Argo MAD, con queste nuove release sono state implementate le seguenti migliorie:

  • Gestione domande MAD: Dalla seguente versione di Argo MAD 1.1.0 ( la piattaforma di compilazione dei MAD fortemente integrata con Argo Gecodoc) gli aspiranti supplenti dovranno indicare oltre i propri dati anagrafici e le classi di concorso/tipo posto per cui viene proposta la candidatura, anche il livello di istruzione e relativo punteggio, titolo di studio ed eventuali ulteriori titoli, abilitazioni e certificazioni conseguiti nel corso della propria formazione.
    Le ulteriori informazioni, con la versione 3.21.0 vengono riportate nel Report che Argo Gecodoc produce per tutti i MAD che sono stati importati nel sistema di gestione documentale, ovviamente tocca ad ogni scuola dare evidenza dei criteri utilizzati per l’assegnazione delle supplenze.
  • Nella sezione dedicata alle MAD è stato aggiunto un filtro che consente di distinguere le domande degli aspiranti supplenti, non ancora importate nel sistema di gestione documentale, per Tipi posto-Classi di concorso (parametrizzati, non parametrizzati, tutti), al fine di rendere più snella e veloce la procedura di importazione.
  • Cogliamo l’occasione per suggerire a tutte le scuole che hanno scelto Argo MAD quale canale di acquisizione delle domande di Messa a disposizione, di pubblicare sul proprio sito istituzionale un banner che dia visibilità agli aspiranti della piattaforma per l’invio delle domande. A chi gestisce il sito tramite ArgoWeb basterà aggiungere la voce di menù “MAD” collegando un link alla piattaforma Argo MAD , per qualsiasi necessità potete contattare il nostro servizio di assistenza.

N.B. Qualora qualche scuola non intenda usare Argo MAD o abbia posto termine alla ricezione delle domande è indispensabile disabilitare il servizio, accedendo da Gecodoc alla sezione Strumenti -> Parametrizzazione -> MAD: in questo modo nessun aspirante, compilando la piattaforma Argo MAD, potrà selezionare la scuola come destinataria della propria domanda.

Per ulteriori dettagli vi invitiamo a leggere il contenuto del file leggimi cliccando sulla versione.

Staff Assistenza